Coppa Volpi per la Miglior Interpretazione Maschile a Venezia a Brad Pitt nel racconto del leggendario Jesse James. Andrew Dominik riesce a costruire un’opera unica e di rilievo che si esprime attraverso immagini dai toni bruni e dorati a volte volutamente sfuocate. La musica di sottofondo composta da Nick Cave, tende al dramma degli ultimi anni di vita del protagonista che, dopo l’ultimo assalto al treno progettato dalla banda, si ritrova a sospettare di chiunque lo circondi. Colui che lo ucciderà è Robert Ford, unitosi al gruppo solo all’ultimo colpo, che tra venerazione e invidia porrà fine al suo dilemma interiore.

DA VEDERE PERCHÉ

É un film quasi perfetto, dove le interpretazioni del protagonista e del suo antagonista restano memorabili nel fluire lento di un film d’autore. Non da dimenticare anche il contributo di Sam Rockwell, nei panni di uno dei fratelli Ford.

.