Luca Guadagnino porta alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2018 un film che definisce un omaggio all’opera di Dario Argento del 1977. In una Berlino nel bel mezzo dell’Autunno Tedesco, Susie arriva dagli Stati Uniti con la precisa intenzione di entrare nella prestigiosa compagnia di ballo Markos Tanz. La sua personalità conquista subito e senza troppa difficoltà diventa la protagonista della compagnia. Un’aura di mistero però avvolge questa particolare accademia di danza, capeggiata da una Tilda Swinton regale e magnetica nella sua interpretazione di ben tre personaggi.

Da sottolineare il grande impatto estetico di questo film dalle scenografie dettagliate e dai costumi raffinati, in tema con la Berlino della Guerra Fredda.

DA VEDERE PERCHÉ

É un omaggio all’opera di Dario Argento, scritta assieme a Daria Nicolodi, protagonista in Profondo Rosso (1975 sempre di Dario Argento) e per le musiche composte da Thom Yorke.

DA VEDERE CON

Suspiria, 1977 di Dario Argento per porre un confronto con l’opera prima (disponibile su Netflix).