Uno dei miei blog preferiti è The Sartoralist e penso sia conosciuto dalla maggior parte di voi.
Schott Schuman è stato uno dei primi che ha portato alla ribalta la moda di strada.
Questo pone l’accento di quando lo street style sia la fonte di ispirazione più importante per i creatori di moda e di quanta parte di questo street style sia fatto con pezzi vintage reintepretati in infiniti modi.

Simbolo del suo occhio acuto e posto in evidenza con un articolo sul suo primo libro di fotografie, trovo sia sicuramente la questione del “barbone o stilista?” nata da una foto che ritrae un signore che fuma sul marciapiede, con un look che solleva alcuni dubbi.

Vi allego il link.

http://images.thesartorialist.com/photos/s1600/Madison-Avenue,-NYC-2006web.jpg

Molte osservazioni sono state fatte sul look di quest’uomo, ma la mia è senz’altro quella che quasi sempre chi crea la moda è “fuori dalla moda”.

Vi risolvo il dilemma, il presunto barbone è uno stilista che lavorava da Ralph Laurent.

KIT