Se vedi tuo marito che con i capelli sciolti e gli occhiali da sole ti saluta con fare goffo pronunciando le parole “Hi MarK!”, capisci quanto il cinema possa entrare nelle tue giornate e questo conferma anche quanto la comicità particolare di James Franco and Co. arrivi al cuore.

The Disaster Artist è un film assurdo su di un tizio alquanto improbabile che mise in piedi a sue spese il film più terribile di tutti i tempi e ne ricavò un successo! 

Come Tim Burton seppe raccontate con un incredibile Johnny Deep la storia di Ed Wood, così Franco and Co. raccontano questa vicenda quasi surreale che trova ancora spazio, dopo quasi 20 anni, nei teatri di Los Angeles.

Il protagonista è Tommy Wiseau, di lui non si comprenderanno mai nè la sua origine nè la provenienza del suo immenso patrimonio. Tommy aveva un sogno che condivise con il suo migliore amico Greg Sestero. Il lungometraggio a cui diedero vita sarà talmente orribile da diventare un cult comico ma che realizzò in qualche modo il desiderio di una vita.

Sicuramente questo film rientra nella categoria “film ignoranti che adoro“, film che mi entusiasmano senza dover passare per grandi messaggio o grandi personaggi, perché il cinema è soprattutto divertimento e perché a parer mio la risata in sala deve essere democratica.

Image: Cinematographe.it – https://images.app.goo.gl/Xu9wc5SdMcqQnPmw8